Netdipendenza Onlus fornisce alle aziende la propria consulenza per conoscere i rischi correlati alle sindromi da videodipendenze e TecnoStress nei luoghi di lavoro, ai sensi del Testo Unico 81-2008Il sovraccarico informativo può infatti generare disturbi e patologie, riducendo l'efficacia del lavoratore e quindi la redditività dell'impresa. Il TecnoStress causa mal di testa, calo della concentrazione, stati d'ansia, alterazioni caomportamentali, insonnia, disturbi gastrointestinali e cardiocircolatori: sono solo alcuni dei sintomi che riducono l'efficienza delle organizzazioni aziendali e - di conseguenza - rappresentaano un "rischio d'impresa e un rischio per la salute dei lavoratori digitali. Ci occupiamo di rischio TecnoStress dal 2002, anno in cui è nato il portale Netddipendenza.it, intervenendo in numerosi convegni e meeting sulle tematiche delle malattie correlate all'uso delle nuove tecnologie. 

L'articolo 28 del Testo Unico 81/2008 prevede l'obbligo per le aziende di valutare lo "stress lavoro correlato", soprattutto in presenza dell'uso di videoterminali. Tale obbligo prevede la formazione dei lavoratori e dirigenti e - soprattutto - l'elaborazione di un Documento Valutazione Rischio stress (DVR), che il datore di lavoro deve compilare insieme al medico competente. Il legislatore ha ritenuto necessario interventire su questo argomento, poiché lo stress in azienda è considerato una nuova malattia professionale. Netdipendenza è un Centro di Formazione ed eroga attestati ai sensi di legge (D.lgs 82-2008)

Nel 2013 nasce la Scuola di Formazione PND (Prevenzione Net Dipendenza) e raccoglie tutta l'esperienza maturata fin dal 2002 sulle prevenzione delle malattie correlate all'uso delle nuove tecnologie. La Scuola viene riconoscita come Centro di formazione ed eroga corsi per la tutela della salute e sicurezza sul lavoro. Oggi la Scuola PND mette a disposizione un'offerta formativa Safety (sicurezza sul lavoro) e Olistica (salute e benessere con le tecniche olitistiche).